La miglior cipria compatta 2021: i prodotti top e come usarli per un trucco impeccabile

La miglior cipria compatta 2021: i prodotti top e come usarli per un trucco impeccabile

Alleato di ogni donna, la cipria fissa il trucco e uniforma l’incarnato, nascondendo le imperfezioni. Usata fin dai secoli passati, è un vero must-have del make-up. Ma in un mercato ricco di offerte, orientarsi e individuare il prodotto perfetto può diventare difficile. Qual è la migliore cipria? Per scoprirlo non devi far altro che continuare a leggere.

Cipria Compatta Effetto Seta Collistar, la miglior cipria compatta per un effetto naturale e luminoso

Levigante e idratante, Collistar Cipria Compatta Effetto Seta è senza dubbio la migliore cipria compatta attualmente sul mercato. Merito dell’innovativa formulazione con ingredienti idratanti, dell’azione antiage e dermoprotettiva. Una sola passata dopo il fondotinta per rendere la pelle luminosa e liscia come la seta con un effetto naturale. Per l’applicazione della cipria compatta sono indicati sia il pennello che la spugnetta, ed è ottima per i ritocchi.

Collistar è del resto uno dei marchi leader nel settore della cosmetica. Le sue formule sono sinonimo di lunga durata e ingredienti selezionati. Ma tra le aziende di riferimento per il mondo beauty ci sono anche Clinique e MAC. Entrambe producono ciprie compatte tra le più apprezzate da make-up artist e appassionate di trucco.

È il caso di Mineralize Skinfinish Natural Medium Plus e Blended Face Powder And Brush. La prima, firmata da MAC, si distingue per la composizione impalpabile sulla pelle ed è arricchita da speciali polveri minerali che esaltano le forme del viso e donano un effetto naturale. La seconda invece è la cipria compatta di Clinique dalla texture leggera che si adatta a tutti i tipi di pelle.

I segreti per un make-up perfetto con la miglior cipria fissante

I prodotti di alta qualità fanno la differenza nel trucco, ma per un risultato da 10 e lode è importante sapere come si usa la cipria fissante. Ha diverse funzioni e, oltre a fissare il make-up, è utile per opacizzare la pelle, uniformare l’incarnato e asciugare il fondotinta liquido. È usata anche per illuminare, in particolare per la zona T.

Generalmente infatti la cipria fissante non si applica sull’intero volto, ma solo su alcune zone specifiche, principalmente fronte, naso e zigomi. Bisogna evitare di stenderla nel contorno occhi, perché è una parte del volto che tende a seccarsi, e la cipria rischia quindi di diventare fastidiosa.

L’applicazione della migliore cipria dovrebbe sempre avvenire immediatamente dopo quella del fondotinta. Si può scegliere tra pennello o spugnetta, ma a seconda del metodo si avrà un risultato diverso. Inoltre, il pennello è più indicato per la classica in polvere, mentre per la cipria compatta si tende a preferire la spugnetta.

Entrando nello specifico, con il pennello si ha un effetto leggero, mentre la spugnetta asciutta è ottima quando si desidera maggiore coprenza per nascondere le imperfezioni. Se invece prima di usarla si inumidisce, si ottengono una coprenza media e un fissaggio migliore, riducendo anche l’effetto polveroso della cipria compatta.

Condividi:

Echarme Feedaty 4.9 / 5 - 24053 feedbacks