Clean Beauty Booklet. 10 domande, le nostre risposte.

Clean Beauty Booklet. 10 domande, le nostre risposte.

Al giorno d'oggi chiunque si trovi davanti ad un espositore di cosmetici non ricerca solo un ottimo prodotto ed un'applicazione confortevole, ma é sempre più desideroso di conoscere il contenuto dei cosmetici e come questi ultimi vengano prodotti. Clean Beauty é la parola chiave, ed è già diventata una nuova categoria Beauty che si appresta a durare a lungo!

CATRICE é presente, adottiamo un approccio olistico alla Clean Beauty, perché sia noi umani che l'ambiente dobbiamo preservare la nostra salute scegliendo di utilizzare cosmetici preferibilmente vegani e naturali. La nostra finalità consiste nel proteggere la nostra salute ma anche le risorse presenti nell'ambiente.

Fedeli al nostro credo: PROUDLY PEOPLE & PLANET FRIENDLY.

  1. Clean Beauty è più di un semplice trend. Perchè gli ingredienti sostenibili sono così importanti per noi?

    Vogliamo mantenere in salute noi stessi, l'ambiente e l'ecosistema nel quale viviamo. Per questa ragione, fin dalla nascita dell'azienda ci siamo schierati contro i test sugli animali e coerentemente a questa convinzione stiamo indirizzando le nostre decisioni verso la scelta di materie prime sempre più sostenibili.

    Anche i nostri consumatori sono d'accordo con noi. Oggigiorno, infatti si tende ad esaminare maggiormente il proprio comportamento, riflettendo costantemente in merito alla dieta che si segue, le beauty routine e gli acquisti che si sceglie di fare. Sussiste una particolare attenzione anche nei confronti degli ingredienti contenuti all'interno dei cosmetici che si utilizzano, alcuni dei quali risultano particolarmente discutibili.

    Il 44% preferisce acquistare cosmetici che contengono pochi ingredienti (il 50% dai 16 ai 29 anni).

  2. Clean Beauty è solo un altro termine per definire i "cosmetici naturali"?

    Clean Beauty viene spesso equiparato a "naturale", ma si tratta di categorie totalmente diverse: CLEAN BEAUTY é FOCALIZZATO SUL MINIMALISMO, OVVERO IL MINOR NUMERO POSSIBILE DI INGREDIENTI, MA NON SOLO, MATERIE PRIME NATURALI.

    Clean Beauty è costituita da ingredienti non discussi in maniera controversa.

    Nei cosmetici naturali certificati, d'altra parte, vengono utilizzati principalmente ingredienti vegetali e naturali. I cosmetici green sono migliori perché non utilizzano sostanze sintetiche? No, poiché naturale non significa per forza buono e salutare: non tutti gli ingredienti naturali sono sostenibili, compatibili e atossici, solo i componenti sintetici non sono dannosi. Per questa ragione continuiamo ad utilizzare ingredienti sintetici purché siano buoni per le persone e per l'ambiente. 

  3. Che cosa significa "Clean Beauty" per CATRICE e che cosa di intende per CLEAN ID?

    All'interno dell'industria cosmetica non esiste una definizione universale per Clean Beauty. Pertanto, ogni brand definisce i propri standard e ciascuno stato fissa diversi requisiti. In cosnova, e di conseguenza anche per CATRICE la nostra definizione di Clean Beauty, è rigorosa. Ci sfida. Vogliamo fare la differenza e non promesse prive di fondamento.

    Tutti i nostri prodotti Clean Beauty:
    - contengono ingredienti completamente non dannosi (tra le altre cose, rinunciamo all'utilizzo di PEGs, parabeni, siliconi volatli, particelle microplastiche e taluni coloranti)
    - evitiamo, per quanto possibile, gli ingredienti animali
    - impieghiamo un'alta percentuale di sostanze naturali, e meno ingredienti possibili e sosteniamo la coltivazione sostenibile dell'olio di palma e dei suoi derivati (nel caso in cui l'olio di palma fosse uno degli ingredienti che abbiamo usato).


    Siamo rigorosi anche con i nostri prodotti Clean Beauty PLUS, come ad esempio la collezione Clean ID.

    Cosmetici che raggiungono i nostri standard Clean Beauty PLUS:

    - 100 % vegani.

    - contenenti almeno il 75 % di ingredienti naturali.

    - che abbiano una lista INCI breve.

    - oltre alle sostanze che non possono essere utilizzate affinché un prodotto possa appartenere alla Clean Beauty, la lista degli ingredienti, non deve contenere siliconi di alcun tipo, oli minerali o materie prime basate su di essi, componenti di origine esotica, fragranze che devono essere dichiarate, polimeri acrilici e altri polimeri non degradabili.

    Il 68% si sente a disagio ad utilizzare cosmetici che contengono ingredienti come ad esempio siliconi, microplastiche o parabeni.

  4. Catrice quali ingredienti naturali utilizza per la relizzazione dei suoi prodotti Clean ID?

    Per la nostra linea Clean ID, utilizziamo meno ingredienti possibile, senza scendere a compromessi relativamente alle note qualità e performance di CATRICE. E, poiché lo facciamo per convinzione, dichiariamo il contenuto dei nostri cosmetici. Questo varia a seconda del prodotto e della formula.
    Qualche esempio in merito agli ingredienti impiegati all'interno della linea Clean ID: frutti di bosco, burro di karitè, olio di ricino e olio di semi di anguria.
  5. "Clean" significa automaticamente che gli ingredienti sono coltivati organicamente?

    I nostri articoli Clean Beauty contengono una percentuale minima pari al 75 % di ingredienti naturali, ma non devono essere certificati come biologici. Per noi, “clean” non significa che i prodotti debbano essere conformi ai cosmetici naturali, perché questi ultimi non necessariamente sono costituiti da materie prime sostenibili. Pertanto, noi utilizziamo solo componenti che siano positivi per l'ecosistema.
  6. Quanto è sostenibile il packaging Catrice?

    Realizziamo i packaging dei nostri prodotti, specialmente per quanto riguarda le collezioni Clean Beauty e Clean Beauty PLUS, nel modo più sostenibile possibile. Ad esempio, qualora necessario, utilizziamo un quantitativo minimo di plastica vergine per i nostri rivestimenti e impieghiamo quanto più materiale riciclato possibile.

    Vi sono tipi di plastica in cui non sono ancora disponibili riciclati che hanno raggiunto quel livello di purezza e sicurezza dei quali necessitiamo per la produzione dei nostri cosmetici. Tuttavia, abbiamo già raggiunto il nostro primo successo con il nostro noto Glam & Doll Mascara.
    A partire dalla stagione autunnale dell'anno corrente sono disponibili quattro versioni del CATRICE GLAM & DOLL MASCARA, il cui rivestimento é stato realizzato con l'80 % di materiali recuperati, purezza e sicurezza sono state ampiamente garantite. Il rimanente 20 % è volutamente costituito da plastica nuova, poiché la plastica riciclata della quale si necessitava non rispettava i requisiti di purezza per il contatto con il prodotto.

    Inoltre, supportiamo l'organizzazione Plastics For Change per quanto concerne il suo progetto in India. Insieme, siamo riusciti a costruire due punti di raccolta per i rifiuti plastici: lo scopo della collaborazione é quello di immettere nuovamente la plastica all'interno del ciclo per ricavarne un prezioso riciclato e allo stesso tempo creare condizioni di lavoro eque e sicure per i lavoratori. In questo modo, si evita che la plastica venga smaltita negli oceani e sosteniamo il suo riutilizzo in un luogo in cui attualmente non esistono strutture di smistamento o raccolta.
  7. Clean Beauty significa "make-up nude", o anche look più colorato?

    Molti articoli Clean Beauty hanno una formula idratante e enfatizzano i look naturali con delicate tonalità nude. Questi prodotti non pongono limiti alla tua creatività: con i giusti cosmetici Clean Beauty di alta qualità potrai sfoggiare un tratto di eyeliner dall'effetto drammatico, punti luce accentuati o labbra dal colore rosso borgogna.

    Il 66% è convinto di poter creare anche con cosmetici vegani look sbalorditivi e performanti.

  8. Perché Catrice non cambia semplicemente l'intero assortimento in prodotti "clean"?

    Poiché ci siamo posti delle linee guida molto rigide per la nostra Clean ID, conduciamo moltissimi test e lavoriamo con una grande quantità di ingredienti naturali fino a quando non troviamo la formula perfetta.

    Quest'ultima deve essere al 100 % vegana e deve contenere almeno il 75 % di materie prime naturali (senza compromettere la qualità dei cosmetici). Insieme ai nostri fornitori, siamo alla continua ricerca di sostanze innovative, che testiamo e sperimentiamo durante lo sviluppo del prodotto. Ad ogni modo il termine "clean" non sta a significare che gli articoli prodotti in questo modo siano migliori, ma solo che sono privi di determinati ingredienti. Anche gli ingredienti sintetici possono essere sostenibili e innocui.

  9. Dove vengono prodotti i cosmetici Catrice?

    Come altre industrie cosmetiche, sviluppiamo i nostri innovativi prodotti presso la nostra sede in Germania. Organizziamo poi la produzione di questi articoli con i fornitori in diverse aree del mondo. Circa il 90 % della produzione viene effettuata in Europa.
  10. Che cosa significa Corporate Responsibility per Cosnova (e per il brand Catrice)?

    Qui cosnova ha fissato degli obiettivi ambiziosi per dare un contributo positivo alla protezione del nostro pianeta e di coloro che lo abitano. Con impegno e realizzando prodotti sostenibili, vogliamo rendere migliore il mondo ogni giorno:

    - INNOCUITÀ DEI NOSTRI PRODOTTI. I nostri prodotti non devono avere conseguenze negative per nessuno. Questa é la ragione perché sviluppiamo i nostri articoli nel modo più sostenibile possibile con un particolare riguardo verso la salute, l'ambiente e gli aspetti sociali. Fin dal 2001, quando la nostra azienda é stata fondata, abbiamo sempre detto "no" alla sperimentazione sugli animali. Stiamo inoltre convertendo il nostro intero assortimento in prodotti privi di particelle microplastiche.

    - CONDIZIONI LAVORATIVE PER I NOSTRI BUSINESS PARTNERS. Non abbiamo nostre fabbriche di produzione, così ci assicuriamo di dare un'occhiata da vicino ai nostri business partner. Il nostro codice di condotta richiede ad ogni fornitore di rispettare i nostri standard ambientali unitamente a condizioni di lavoro eque e questo si configura come un prerequisito per l'avvio di ogni collaborazione. Il rispetto degli standard viene controllato da terze parti (indipendenti) ad intervalli regolari.

    - ZERO RIFIUTI. Al fine di trasportare i nostri prodotti in modo sicuro e nel modo più sostenibile possibile, ci siamo prefissati l'obiettivo di impiegare il 30% di materiale in meno per i packaging dei nostri prodotti, entro il 2025, per realizzare fino al 75 % dei nostri rivestimenti in maniera tale che poi possano essere riciclati e per produrre almeno il 50 % dei nostri involucri con materiale recuperato.

    - INIZIATIVE SOCIALI. La nostra responsabilità non termina con i nostri prodotti. L'impegno sociale é profondamente radicato nella filosofia della nostra azienda. Poiché vogliamo avere un'influenza positiva sulla vita del maggior numero possibile di persone: all'interno della nostra azienda, nella nostra regione e lungo la nostra catena di approvvigionamento.

INGREDIENTI 100%:

  • di COMPENSAZIONE PER L'UTILIZZO DELL'OLIO DI PALMA. L'eccessiva e incontrollata coltivazione delle piantagioni di olio di palma mette a repentaglio l'ecosistema nelle foreste pluviali. Noi compensiamo interamente l'utilizzo dell'olio di palma e dei derivati che utilizziamo, promuovendo la coltivazione sostenibile degli stessi.
  • PRIVI DI PARTICELLE MICROPLASTICHE ENTRO IL 2025. Le partcelle microplastiche sono piccoli componenti plastici che attraverso il ciclo dell'acqua arrivano nell'oceano danneggaindo l'ambiente. Siamo alla continua ricerca di alternative biologiche e da gennaio 2020 abbiamo sviluppato tutte le nostre innovazioni di prodotto senza utilizzare alcun tipo di particella microplastica.
  • di ELIMINAZIONE DI SILICONI VOLATILI ENTRO IL 2025. I siliconi sono polimeri sintetici ricavati dalla sabbia e che in ambito cosmetico vengono impiegati per diversi usi. La gamma di siliconi é molto ampia, così come il loro impatto sulla salute e sull'ecosistema. Ecco perché entro il 2025 vorremmo evitarne l'utilizzo per quanto riguarda la produzione del nostro make-up.

     Ecco una carrellata di prodotti le cui formule sono clean:

Condividi:

Echarme Feedaty 4.9 / 5 - 23718 feedbacks