Come fare un perfetto trucco occhi smokey eyes

Come fare un perfetto trucco occhi smokey eyes

Classico intramontabile del make-up, lo smokey eyes è tra le tecniche di trucco più utilizzate. Merito della sua grande versatilità e della capacità di esaltare occhi di ogni colore. Oltre alla classica versione total black, può essere realizzato in moltissime varianti, spaziando dal bronzo al rosso, per creare effetti glamour e chic. Come fare lo smokey eyes alla perfezione? Seguendo le nostre indicazioni.

Smokey eye tutorial passo dopo passo per un make-up impeccabile

Inizia il trucco preparando la base. Applica un leggero strato di primer illuminante nell’arcata sopraccigliare, proseguendo fino alla parte inferiore dell’occhio. Fai attenzione a stendere bene il primer nella palpebra superiore, senza però eccedere con la quantità di prodotto, altrimenti si rischia quell’antiestetico effetto di trucco pesante.

Finita la base, passa alla matita. Parti dall’angolo interno dell’occhio e traccia una linea seguendo l’attaccatura delle ciglia. Nella definizione del tratto cerca di terminare verso l’alto, in modo da ampliare lo sguardo. Non è essenziale che la riga sia estremamente precisa, mentre è importante che abbia una texture morbida, per facilitare la sfumatura.

A questo punto lavora bene la matita con un pennello. Una corretta sfumatura è infatti alla base di un perfetto trucco smokey eyes. Nello specifico, cerca di distribuire il colore su tutta la palpebra, procedendo per gradi affinché il trucco resti nella zona compresa tra l’angolo esterno dell’occhio e la piega della palpebra. Attenzione quindi a non andare oltre la linea naturale dell’occhio, altrimenti dovrai correggere con lo struccante e potresti rimuovere troppo colore.

È il momento dell’ombretto. Puoi sceglierne uno dello stesso colore della matita, oppure in una sfumatura leggermente più chiara, in ogni caso dovrebbe avere una texture facile da sfumare.

Inizia l’applicazione partendo dalla parte più interna dell’occhio e procedi verso l’esterno. L’ombretto va steso sull’intera palpebra mobile, sopra alla matita. Chiaramente anche in questo caso la regola aurea è sfumare. Per gestire meglio il colore, aggiungine un po’ alla volta.

Vuoi un trucco smokey eyes da mozzare il fiato? Usa due ombretti invece di uno solo. Scegline uno scuro e uno chiaro, e mixali per un effetto di tridimensionalità. Applicali entrambi nella parte centrale della palpebra, sfumando verso l’esterno, affinché il trucco risulti più deciso all’attaccatura delle ciglia e nella parte più esterna dell’occhio.

Perfeziona il trucco smokey eyes con punto luce e mascara

Intensifica lo sguardo passando la matita nella rima dell’occhio, sia in quella inferiore che in quella superiore. Non dimenticare anche di ripassare la linea esterna, seguendo l’attaccatura delle ciglia.

Per uno smokey eyes a regola d’arte crea un punto luce nell’angolo interno o vicino all’attaccatura delle sopracciglia. Il make-up avrà un effetto ancora più tridimensionale e darà risalto al colore degli occhi. Come fare? Ti basta usare un ombretto chiaro e con una texture luminosa. Utilizza un pennello con una punta piccola e, per evitare un eccesso di prodotto, procedi per gradi.

L’ultimo passaggio del tutorial smokey eyes è il mascara. Deve essere nero e abbondante, da applicare su tutte le ciglia: sia quelle superiori che quelle inferiori. Per un look da star puoi anche sfruttare ciglia finte e piegaciglia.

Condividi:

Echarme Feedaty 4.9 / 5 - 24646 feedbacks