Capelli ricci uomo

Capelli ricci uomo

Il taglio di capelli ideale per un uomo? Pratico e che valorizza il volto. Se infatti le donne sono più attente alla cura dei capelli, il pubblico maschile predilige di solito pettinature con una manutenzione ridotta, senza per questo rinunciare ad un hair styling che esalti i lineamenti. Individuare il taglio giusto però non basta, per una chioma sempre in ordine serve una cura costante, soprattutto quando si parla di capelli ricci uomo. Ma niente paura: un look perfetto si ottiene con poche mosse, ti servono solo i prodotti adatti.

I prodotti giusti per capelli uomo ricci: shampoo, balsamo e maschera

Che si tratti di un taglio scalato o di un ciuffo asimmetrico non importa, con i capelli uomo ricci la regola è sempre la stessa: definizione.

Un risultato che si raggiunge solo curando la chioma fin dal lavaggio, con prodotti specifici. Shampoo, balsamo e maschere, con formulazioni studiate per non danneggiare la struttura del capello (che in linea di massima risulta più fragile rispetto a quello liscio). Aiutano a mantenere la chioma in salute e contrastare l’effetto crespo.

È importante quindi scegliere con attenzione shampoo e balsamo, prediligendo linee dedicate ai capelli ricci uomo. Inoltre, sono da evitare gli shampoo troppo aggressivi, che rischiano di irritare la cute. In generale, l’opzione migliore è rivolgersi solo a brand specializzati nell’hair care, come Oribe e Collistar.

Ma se la selezione dei prodotti è importante, lo è altrettanto un uso corretto. No a lavaggi troppo frequenti, che stressano i capelli: tre shampoo a settimana sono sufficienti, purché effettuati nella maniera giusta. Cosa fare? Anzitutto diluisci lo shampoo con dell’acqua prima di applicarlo, poi distribuiscilo uniformemente in tutta la chioma. Massaggia delicatamente la cute e l’intera lunghezza dei capelli.

Sciacqua con acqua tiepida fino alla totale eliminazione dello shampoo e passa al balsamo. Sì, perché il balsamo è un passaggio fondamentale nella cura dei capelli ricci, anche quando si parla di tagli corti. Non ne serve molto: una noce dovrebbe bastare. In ogni caso fai attenzione a distribuirlo in maniera omogenea e attenzione a non esagerare nelle quantità, altrimenti rischi di appesantire il capello.

Se lavi quotidianamente la testa, o se i capelli appaiono spenti e danneggiati, inserisci nella hair care routine una maschera nutriente. La frequenza ideale è almeno una volta a settimana.

Dal phon allo styling: i trucchi per un perfetto look capelli ricci corti uomo

Prepara il capello all’asciugatura tamponando con l’asciugamano, senza frizionare i capelli. Una volta rimosso l’eccesso d’acqua, passa al phon. In questa fase il tuo asso nella manica è il diffusore: inseriscilo correttamente nella bocchetta dell’asciugacapelli e imposta la massima potenza (ma non il massimo calore).

Mettiti a testa in giù e asciuga mantenendo il phon ad almeno 5-10 cm di distanza. Orienta il getto aiutandoti con le mani, in modo che l’aria calda raggiunga ogni ciocca. Quando tutta la chioma è asciutta, passa allo styling.

Anche in questo caso i prodotti capelli ricci uomo giocano un ruolo fondamentale. Gel, spuma volumizzante, cera modellante o spray fissante: la scelta sta a te, in base alla pettinatura desiderata. In ogni caso, prediligi prodotti dedicati ai capelli ricci e firmati da brand prestigiosi, garanzia di formulazioni sicure ed efficaci.

Condividi:

Echarme Feedaty 4.9 / 5 - 22640 feedbacks